Avvocato Antonio Polenzani

studio legale perugia

avvocati a perugia

N
el campo del Diritto del Lavoro si è assistito, negli ultimi anni, a numerosi interventi legislativi che hanno mutato profondamente il panorama di riferimento.

Nell’ambito del pubblico impiego a partire dal Testo unico del pubblico impiego, di cui al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 che ha portato ad una privatizzazione del rapporto; alla c.d. riforma Brunetta e la recente riforma Madia che ha introdotto importanti novità modificando istituti consolidati quali:

> misura della performance e premialità;

> la remunerazione della performance

> i procedimenti disciplinari;

> la materia concorsuale ed i requisiti per accedere alle procedure pubbliche;

> la tutela in caso di licenziamento;

> le visite fiscali;

> le problematiche relative alle coppie conviventi con figli;

> la stabilizzazione dei precari della Pubblica Amministrazione.

Anche il settore privato ha visto un’importante novità nel settore privato con il c.d. Jobs Act.

L
o Studio Legale si occupa di questioni inerenti il Diritto del Lavoro.
La tutela riguarda sia il settore pubblico che privato.

A titolo esemplificativo ma non esaustivo, lo Studio svolge opera di assistenza e consulenza legale in materia di rapporti di lavoro pubblico e privato, a tempo determinato e indeterminato, con riguardo alle posizioni dei lavoratori precari e a progetto, occupandosi di vertenze relative a licenziamenti, procedimenti disciplinari, demansionamenti, discriminazione, sinistri sul lavoro, malattia, previdenza e pensioni.

Per quanto riguarda i rapporti di lavoro autonomo lo studio legale segue vertenze in ambito contrattuale relative a risoluzioni di contratti, recupero crediti, indennità dovute e non corrisposte, (es. contratti di agenzia, padroncini), svolge consulenza e assistenza in ambito di stipulazione e risoluzione dei contratti.

Particolare attenzione è posta alla riduzione del contenzioso sia in fase preventiva con un’approfondita analisi delle esigenze del cliente e delle criticità del caso che in fase successiva mediante un approccio che favorisca soluzioni di mediazione e conciliazione stragiudiziale.