CONTATTI STUDIO LEGALE

Tel: 075 3724222
[email protected]

 

avvocato malasanità perugia

risarcimento danni malasanità

risarcimento danno da errore medico

N
el settore del risarcimento danni si possono distinguere numerosi ambiti di intervento che rientrano nelle ampie categorie del risarcimento danni per illecito contrattuale o extracontrattuale.

Nell’ambito risarcitorio numerosi sono stati gli interventi legislativi.
Ultimo in ordine temporale ma non di importanza, la legge 8 marzo 2017 n. 24 recante “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie” c.d. riforma Gelli – Bianco che ha profondamente innovato il settore del risarcimento danni per errore medico sanitario sia in ambito civile che penale.


Lo Studio Legale Polenzani – Brizzi un’ampia esperienza nella cura dei diritti di chi è stato danneggiato per errore medico (malasanità) od in tutte le altre ipotesi risarcitorie.

Il caso presentato dal Cliente verrà valutato con l’ausilio di professionisti qualificati: medici legali e periti.

In caso di errore medico verrà intrapresa la migliore strada che porta ad un risarcimento: mediazione, accertamento tecnico preventivo, causa in sede civile.

Lo Studio Legale Polenzani Brizzi privilegia un approccio che minimizzi i tempi del risarcimento da errore medico.

La valutazione iniziale del caso è momento fondamentale; verranno assunti solo i casi fondati (a prescindere dal loro valore economico) che hanno buone possibilità di vittoria.

Richiedi una consulenza

Una assistenza legale completa

Assistiamo i nostri clienti in tutte le fasi della richiesta di risarcimento, sostenendoli fino al termine dell’azione legale.

Una volta ricevuta copia della documentazione clinica in tuo possesso, i medici legali ed i medici specialisti che collaborano con lo Studio, analizzeranno la documentazione, al fine di valutare la sussistenza di responsabilità dei sanitari. Se la responsabilità sarà individuata, gli stessi procederanno a redigere un’apposita perizia e solo a quel punto si procederà con un’azione legale.

Il tempo poi, è una variabile molto importante. Il termine ultimo per agire legalmente, per ottenere il risarcimento del danno, è di 10 anni dal momento in cui si è verificato l’evento che ha causato la lesione o il decesso del paziente.


Richiedi una consulenza

Articoli di approfondimento

Una sintetica disamina sulle infezioni ospedaliere dette nosocomiali e sulle problematiche connesse: COS’È: Un’infezione ospedaliera…

Nell’ambito della procedura civile l’Accertamento Tecnico Preventivo (detto ATP) è una procedura strutturata e decisamente…

Dubbi sulla problematica del danno conseguente al mancato consenso informato al paziente? A risolvere le…

Page 1 of 21 2