– Confermato anche per l’anno 2024 l’erogazione dell’assegno unico, misura che ad oggi spetta alle famiglie con figli dal settimo mese di gravidanza e fino ai 21 anni di età.

Assegno Unico per tre figli a carico

Per i genitori con figli al di sotto di 1 anno e per le famiglie composte da 3 o più figli fino al terzo anno di ciascun figlio (con limite Isee di 40mila euro) vi è un’ulteriore maggiorazione del 50% dell’importo (ciò porterebbe l’assegno a un massimo di 262,50 euro al mese).

Ti Trovi in: Home 9 Diritto di famiglia 9 Assegno Unico 2024 per i Genitori con tre Figli

Introduzione – Torna all’indice ^

Una misura, quella dell’assegno unico per i nuclei familiari con figli  in vigore da marzo 2022, che ha visto una platea di circa 5,5 milioni di famiglie nell’anno 2023. A partire da gennaio 2024 l’importo che verrà corrisposto agli aventi diritto sta per essere nuovamente aumentato per la rivalutazione ISTAT pari al 5,4%

Ricordiamo che a gennaio 2023 l’importo mensile era stato rivalutato dell’8,1% e, di conseguenza, il valore dell’assegno unico mensile era passato da:

  • da 175 euro a 189,20 euro per le famiglie con Isee  a 16.215 euro
  • da 50 a 54  euro mensili per chi ha un Isee superiore a 44mila euro circa
genitori assegno unico

Rivalutate anche le soglie Isee di accesso all’assegno unico. A partire da gennaio 2024, grazie all’applicazione dell’indice Istat provvisorio del 5,4% (che potrebbe essere ancora perfezionato nei primi mesi del 2024), si avrebbe una situazione di questo tipo (fonte simulazione pubblicata dal quotidiano Il Sole 24 Ore l’11 dicembre 2023):

  1. Per i redditi oltre 45.575 euro l’assegno unico con importo minimo salirebbe a 57,20 euro
  2. Per i redditi fino a 17.090 euro l’assegno unico con importo massimo arriverebbe a 199,40 euro  
  3. Per ogni figlio la  maggiorazione per i due genitori lavoratori salirebbe a 34,15  euro
  4. L’Inps comunicherà a gennaio le modalità operative dell’erogazione che potrebbe non essere calcolata nella prima mensilità ma a conguaglio con il tasso definitivo a partire da marzo 2024

Al fine di poter presentare la domanda per richiedere l’assegno unico è necessario essere in possesso di alcuni requisiti e rispettare le tempistiche previste dalla normativa.

Assegno unico 2024 per per tre figli: le maggiorazioni – Torna all’indice ^

Alla cifra base dell’assegno unico che sarà corrisposto in base all’Isee presentato, andranno eventualmente aggiunte le maggiorazioni previste dalla normativa nei seguenti casi:

  • Per i nuclei numerosi (figli successivi al secondo)
  • Per le madri di età inferiore a 21 anni
  • Per i nuclei con quattro o più figli con genitori entrambi titolari di reddito da lavoro
  • Per i figli disabili
  • Per i figli di età inferiore a un anno
  • Per i figli di età compresa tra 1 e 3 anni in nuclei con tre o più figli e con un Isee fino a 43.240 euro
  • Per compensare l’eventuale perdita economica riportata dal nucleo familiare, se la somma spettante risulta inferiore alla somma dei valori teorici dell’Assegno per il Nucleo Familiare e delle detrazioni fiscali medie, percepite prima dell’introduzione dell’assegno unico

Il calcolo finale dellimporto dellassegno unico che spetta alle famiglie dal 2024, quindi, si basa sullimporto base e sulle maggiorazioni a cui ogni nucleo familiare ha diritto in base alle specifiche caratteristiche.

Inoltre sarà necessario tenere conto anche dell’inflazione che comporterà un aumento dell’importo base per gli aventi diritto.

Per i nuclei familiari con due figli a quanto ammonterà l’assegno unico? Viene stabilito che per i genitori con figli al di sotto di 1 anno e per le famiglie composte da 3 o più figli fino al terzo anno di ciascun figlio (con limite Isee di 40mila euro) vi è un’ulteriore maggiorazione del 50% dell’importo (ciò porterebbe l’assegno a un massimo di 262,50 euro al mese).

Per avere un’idea più precisa dell’importo dell’assegno unico spettante alle famiglie con due figli, è possibile fare riferimento alla tabella riassuntiva o procedere alla simulazione sul sito dell’Inps attraverso la piattaforma che simula l’importo mensile dell’Assegno Unico e Universale.

Riassunto – Torna all’indice^

  • Assegno Unico 2024 per Tre Figli a Carico:
    • Confermata l’erogazione per famiglie con figli dal settimo mese di gravidanza ai 21 anni.
    • Importo mensile determinato dall’Isee al momento della domanda.
    • Aumento previsto del 5,4% dal gennaio 2024.
  • Rivalutazione e Soglie Isee:
    • Rivalutazione ISEE 5,4% nel 2024.
    • Importo minimo per redditi oltre 45.575 euro: 57,20 euro.
    • Importo massimo per redditi fino a 17.090 euro: 199,40 euro.
    • Maggiorazione per genitori lavoratori: 34,15 euro.
    • Comunicazione modalità erogazione a gennaio, con conguaglio da marzo 2024.
  • Maggiorazioni dell’Assegno Unico:
    • Aggiunte in diversi casi, tra cui nuclei numerosi, madri sotto i 21 anni, nuclei con 4 o più figli lavoratori, figli disabili, figli sotto 1 anno, figli tra 1 e 3 anni in nuclei con 3 o più figli e Isee fino a 43.240 euro.
    • Compensazione perdita economica rispetto a Assegno per il Nucleo Familiare e detrazioni fiscali medie precedenti.
  • Calcolo Finale dell’Importo:
    • Basato sull’importo base e maggiorazioni.
    • Considera l’inflazione per l’aumento dell’importo base.
  • Maggiorazione per Famiglie con Due Figli:
    • Per genitori con figli sotto 1 anno e famiglie con 3 o più figli fino al terzo anno di ciascun figlio (Isee limite 40.000 euro), maggiorazione del 50%, portando l’assegno a un massimo di 262,50 euro al mese.
  • Simulazioni e Informazioni:
    • Consultazione della tabella riassuntiva o simulazione sul sito dell’Inps per ottenere un’idea precisa dell’importo.
Assistenza legale alle Imprese

Informazioni sull'Autore

Avv. Antonio Polenzani

Lo Studio legale si occupa di tutti gli aspetti giuridici della famiglia con particolare riferimento alle procedure di risoluzione della crisi coniugale (separazione e divorzio), superando il tradizionale ruolo di assistenza per assumere una funzione di mediazione e tutela dei fondamentali interessi della prole.

Chiamaci per un appuntamento
 

Puoi usufruire dei nostri servizi di consulenza anche in video-chiamata.

Alcuni approfondimenti in ambito Diritto di Famiglia

'); }); });