– Occorre precisare che prima di divorziare i coniugi devono prima procedere alla separazione giudiziale o alla separazione consensuale.

Pratiche divorzili

 
Ti trovi in: Home = Avvocato diritto di famiglia = Pratiche divorzio

Occorre precisare che prima di divorziare i coniugi devono prima procedere alla separazione giudiziale o alla separazione consensuale.

Dopo l’introduzione del c.d. divorzio breve nel 2015, le tempistiche si sono sensibilmente ridotte e non è più necessario il decorso di 3 anni dalla separazione per poter divorziare.

Prima di procedere al divorzio i coniugi devo aspettare:

6 mesi in caso di separazione consensuale;
1 anno in caso di separazione giudiziale.

Se il divorzio breve avviene in Tribunale i termini sopra indicati si applicano a prescindere dalla presenza o meno di figli.
Solo in circostanze eccezionali tassativamente indicate il legislatore concede la possibilità di divorziare immediatamente, senza dover rispettare i tempi della separazione.

Queste ipotesi sono:
• matrimonio non consumato;
• cambiamento di sesso di uno dei coniugi;
• condanna per reati gravi in ambito familiare (come ad esempio maltrattamenti o violenza nei confronti dell’altro coniuge o della prole);
• annullamento o scioglimento del matrimonio celebrato all’estero.

Richiesta info e appuntamenti

Richiesta consulenza legale

Informativa trattamento dati

4 + 1 =

Recapiti
Via Angelo Blasi 32
06132 Perugia (PG)
Tel: +39 075 3724222
Email: [email protected]