annullamento multe autovelox

Annullamento multe autovelox

Così si è espresso il Giudice di Pace di Sala Consilina che ha annullato un verbale di contestazione, richiamando la recente sentenza della Corte Costituzionale n. 113/15 che ha stabilito l’obbligo di taratura periodica per gli autovelox, dichiarando altresì l’illegittimità dell’art. 45, comma 6, C.d.S. nella parte in cui non prevede l’obbligo di verifiche periodiche delle apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità.

Pertanto, per tutti coloro che si sono trovati nelle stesse condizioni del ricorrente e cioè aver subito una multa per una presunta infrazione al codice della strada poiché “Superava di non oltre 10 km/h i limiti di velocità” si consiglia di presentare ricorso al Giudice di Pace competente in quanto, l’annullamento del verbale sulla base dei suddetti presupposti, è pressocché certo.

Buona lettura a tutti.

Perugia il 17.01.2018

Avv. Elisa Brizzi

© 2016 Studio Legale Polenzani - Brizzi, via Angelo Blasi 32 06129 Perugia / Telefono: 075 3724222 - Email: globallex@gmail.com - P. IVA 02785660545